Ardea. Un caso di Meningite in una scuola. Le autorità non hanno disposto ulteriori misure e l’istituto rimane aperto




 

MENINGITE

Ardea (Roma) – A rasserenare i genitori del Comune di Ardea in merito all’allarme di un caso di meningite che ha colpito una bambina che frequenta la scuola di via Varese ci ha pensato lo stesso Comune. Dalla Asl Roma 6 non appare nessun comunicato istituzionale.

L’annuncio è stato fatto nella mattinata di ieri 28 novembre 2016:

È stato diagnosticato un caso di meningite in un utente della scuola di via Varese. La Asl Roma 6 ha già attivato la necessaria profilassi contattando tutte le persone che sono state a stretto e prolungato contatto con il paziente. Le autorità sanitarie non hanno disposto ulteriori misure e stanno agendo secondo i protocolli che solitamente si avviano per casi del genere. La scuola, dunque, rimane aperta e continua regolarmente a funzionare. L’amministrazione comunale è in stretto contatto con l’Istituto comprensivo Ardea 3 e con la Asl”.




Anche la stessa scuola ha rilasciato un comunicato, affinchè non si generi psicosi e allarme ingiustificato, spiegando che: 
La ASL è intervenuta immediatamente ed ha disposto la necessaria profilassi contattando individualmente tutte le persone interessate e cioè solo chi è stato a stretto e prolungato contatto con il paziente.
Coloro che non sono stati contattati direttamente dalla ASL non devono seguire alcuna terapia.

Le autorità Sanitarie non hanno disposto ulteriori misure e pertanto la Scuola continua a funzionare regolarmente”


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login