Bolzano. L’astrofisico Gruber vince il concorso dell’International Planetarium Society. Le sue lezioni: “Anche i Simpson parlano di Astronomia”




 

Bolzano – David Gruber, astrofisico del Planetarium, ha vinto il concorso della International Planetarium Society.

LInternational Planetarium Society ha annunciato i vincitori del primo concorso internazionale “Week in the US”, una settimana negli Stati Uniti, bandito tra gli esperti dei planetari di tutto il mondo.




Obiettivo del concorso era quello di  sviluppare lezioni astronomiche innovative per studenti, insegnanti e pubblico. Tra i vincitori c’è il progetto divulgativo di David Gruber, astrofisico del Planetarium Alto Adige di S. Valentino in Campo, che il prossimo agosto, proprio durante l’eclissi solare totale, sarà ospite per una settimana a Casper, nel Wyoming.

LEZIONI SINGOLARI DELL’ASTROFISICO GRUBER

Nel planetario di Casper, frequentato da circa 13mila ragazzi, Gruber presenterà a studenti e insegnanti le sue lezioni astronomiche sul tema “Le lune del nostro sistema solare” e terrà una singolare conferenza pubblica incentrata sull’astronomia nei Simpsons: “L’astronomia è un argomento così affascinante che la incontriamo in vari aspetti della vita quotidiana. Anche alcuni episodi della serie televisiva di maggior successo di tutti i tempi – I Simpsons – parlano anche dell’astronomia“, spiega l’astrofisico altoatesino, che si è ispirato al libro di Simon Singh “La formula segreta dei Simpson“.

La International Planetarium Society conta 700 membri provenienti da 35 Paesi di tutto il mondo e rappresenta scuole, università, musei e istituzioni pubbliche, tra cui planetari fissi e mobili. L’obiettivo principale della società è quello di promuovere lo scambio di idee ed esperienze tra i suoi membri attraverso convegni, pubblicazioni e networking.

Informazioni: Planetarium Alto Adige, San Valentino in Campo 5 (Cornedo all’Isarco), tel. 0471-610020, info@planetarium.bz.it;  www.planetarium.bz.it


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login