Colpo di scena M5S. Vota per entrare al gruppo pro euro ALDE, ma Guy Verhofstadt esclude l’adesione




 

di Cinzia Marchegiani

Inspiegabile la mossa del M5S o meglio del suo fondatore. Beppe Grillo organizza una votazione a sorpresa, una consultazione tra iscritti per decidere se confermare il gruppo EFFDD o aderire a ALDE, il gruppo parlamentare europeo fortemente pro euro.




M5S sceglie massicciamente per aderire a ALDE. Alla votazione dell’8 e 9 gennaio 2017 hanno partecipato  40.654 iscritti certificati. Il M5S decreta la scelta del gruppo ALDE, con il 78,5% dei votanti pari a 31.914 iscritti, mentre solo 6.444 hanno votato per la permanenza nell’EFDD e 2.296 per confluire nei non iscritti. EFDD è il gruppo più euroscettico all’interno del Parlamento Europeo, che comprende l’UKIP di Nigel Farage.  

Ma ecco il colpo di scena, Guy Verhofstadt capogruppo di ALDE con un video messaggio spiega che il gruppo parlamentare europeo non accetta l’adesione del  M5S : “Nessuna Garanzia per agenda in comune”

Guy Verhofstadt capogruppo di ALDE lancia un messaggio a Beppe Grillo con un video pubblicato su facebook con cui chiaramente esclude qualsiasi adesione del M5S al suo gruppo parlamentare europeo ALDE:

“Sono giunto alla conclusione che non vi siano sufficienti garanzie per portare avanti un’agenda comune per riformare l’Europa. Non c’è sufficiente un terreno comune per procedere con la richiesta del Movimento Cinque Stelle a iscriversi al gruppo ALDE. Restano differenze fondamentali sui principali temi europei. Tuttavia, su questioni di interesse comune, come ad esempio l’ambiente, la trasparenza e la democrazia diretta, il gruppo ALDE e il Movimento Cinque Stelle continuerà a lavorare a stretto contatto”.

Non si riesce a capire quale tattica abbia usato Beppe Grillo, di fatto ha lanciato un chiaro messaggio, no al gruppo EFDD, il più euroscettico del Parlamento europeo. A cosa è servita la consultazione fra gli iscritti? Domandare è lecito, rispondere è cortesia.

Così è se vi pare!


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login