CROTONE IN SERIE A: I MOTIVI DEL SUCCESSO DI UNA SQUADRA DA RECORD




 

di FM 10

“Ma il cielo è sempre più blu!”…

Ci sono storie incredibili, storie che superano l’immaginazione, storie che da sogni diventano realtà. Questo è il sogno e la realtà di una città, di una squadra che ha battuto ogni record, che ha lottato per quarantadue partite ed ha raggiunto per la prima volta nella storia la serie A. Questa è la favola Crotone.

Settembre 2015. Il Crotone si accinge a disputare per il sesto anno consecutivo il Campionato di serie B, sotto la guida tecnica di Ivan Juric, (148 presenze da giocatore proprio con il Crotone) che per la prima volta siede sulla panchina dei pitagorici. L’obiettivo per questa piccola ma affermata società è sempre lo stesso: una salvezza tranquilla. All’ottava giornata di campionato il Crotone però lancia già un piccolo segnale: per la prima volta nella sua storia raggiunge la vetta solitaria e termina il girone di andata con 45 punti ed una seconda posizione, preceduto dal super quotato Cagliari, da poco declassato dalla serie A.

 Ma il Crotone è un’orchestra perfetta, una squadra compatta, una squadra che corre e lotta oltre il novantesimo, una squadra e dei ragazzi affamati di vittorie. Lo squalo non è solo il loro simbolo: giocano da squali, studiano la preda, l’accerchiano, fino a farla morire sotto i colpi di Budimir e Ricci. Sono loro gli autori dei due gol che abbattono il Cagliari che li precedeva di un punto. Così, riconquistano la vetta solitaria.




Alla 39ª giornata con il pareggio di Modena (1-1) il Crotone conquista con tre giornate di anticipo l’aritmetica promozione in serie A. Una città letteralmente in estasi, un traguardo mai raggiunto, un impresa impensabile per una cittadina che vanta appena 60mila abitanti, poco meno la capienza dello stadio San Paolo per intenderci.

Ma questa, è la loro favola; la favola di un presidente, Raffaele Vrenna in carica dal 1992 che ha realizzato il sogno di un intero popolo.

Crotone è la terza squadra calabrese ad approdare nella massima serie dopo Catanzaro e Reggina. Crotone sogna ancora. Da oggi “il Cielo è sempre più Blu” non sarà più solo il loro inno, sarà il loro cielo nelle domeniche di serie A.

Buon Campionato Crotone.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login