DL Vaccini. Oggi al Senato si vota costituzionalità. Senatore Malan svela:”Lo Stato può prelevare i figli a scuola”




 

di Cinzia Marchegiani

Come da programma oggi 20 giugno all’Assemblea del Senato si voterà per i requisiti di costituzionalità del Decreto Vaccini, la discussione era stata avviata lo scorso 15 giugno per  la deliberazione sul parere espresso, ai sensi dell’articolo 78, comma 3, del Regolamento, dalla Commissione affari costituzionali sul ddl. n. 256 di conversione in legge del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale.

Oggi l’assemblea voterà quindi i presupposti di costituzionalità, una legittima richiesta da parte di tutte le opposizioni che tenacemente hanno chiesto questo passaggio previsto dallo stesso regolamento di Palazzo Madama. Ma il voto non dovrebbe portare novità e sicuramente sarà votato dalla maggioranza.




Se i requisiti di costituzionalità sono stati duramente attaccati da una larga opposizione, una volta superato il voto al Senato, nel merito questo Decreto legge potrebbe essere modificato appena nel passaggio alla Camera a Palazzo Madama. Il termine per gli emendamenti è stato fissato per le 11 di mercoledì 21 giugno.

L’INTERVENTO SENATORE LUCIO MALAN (FI) FA EMERGERE UNA REALTÁ PREOCCUPANTE. SULLA BASE DELL’ARTICOLO 403 DEL CODICE CIVILE, I BAMBINI POSSONO ESSERE PRELEVATI A SCUOLA COATTIVAMENTE: “Il RISCHIO E’ CHE LO STATO TI RAPISCA I BAMBINI, SENZA DIRE DOVE SARANNO PORTATI”

Nonostante Lucio Malan non sia contro le vaccinazioni e il loro valore, spiega la necessità di un disegno legge e non un decreto legge, spiega moltissime incongruenze del Decreto Legge, ma soprattutto pone la sua attenzione sull’ art 1 comma 5 del Decreto Legge che fa leva sull’articolo 403 del Codice Civile che permette il prelevamento a scuola dei bambini se non sono vaccinati: “E si rischia che lo Stato ti rapisca i bambini a scuola, senza a dire dove verranno portati, come le dittature del Sud America che portavano via i poveracci”.

VIDEO INTERVENTO LUCIO MALAN 15 GIUGNO 2017

 

 

INTERVENTO DEL PORTAVOCE M5S AL SENATO GIOVANNI ENDRIZZI (M5S) DEL 15 GIUGNO 2017: “NON CI SONO 12 EMERGENZE DI EPIDEMIA NAZIONALE. NON C’È ALCUNA URGENZA”

 

 

Il Ministro Lorenzin alle ore 20:00 in commissione Sanità, in seduta plenaria per la discussione generale.

 


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login