ELEZIONI AMMINISTRATIVE: NAPOLI, ROMA E MILANO AL BALLOTTAGGIO




 

13390901_1132749723436780_347797781_n

Napoli – Uno scenario già visto quello venuto fuori dalle elezioni amministrative a Napoli: la città, che si attesta al primo posto per l’assenteismo alle urne, ha scelto di mettere a confronto il sindaco uscente Luigi de Magistris e Gianni Lettieri nel ballottaggio del 19 Giugno. Risultano invece evirati il Pd con Valeria Valente (21,5% di voti) e il Movimento Cinque Stelle con Matteo Brambilla( 10% di voti).

Nuovi scenari politici potrebbero disegnarsi dunque in una città fortemente martoriata dai problemi di ordine pubblico, dalla manutenzione e dalla criminalità organizzata. Ma il dubbio che ora attanaglia tutti i votanti è quello dei sodalizi in vista del ballottaggio: dove andranno i voti di Pd e 5 Stelle?

I VOTI. Con il 42% delle preferenze, il sindaco uscente Luigi de Magistris ha vinto, stavolta sin dalla prima sfida, contro il rivale Gianni Lettieri (24%). Ciò nonostante, si dovrà ricorrere al ballottaggio.




IN PROVINCIA. Vediamo invece cosa accade nel resto della Campania: Enzo Napoli è stato eletto sindaco di Salerno con il 72%; a Benevento al ballottaggio l’ex Guardasigilli, Clemente Mastella, con l’esponente del Pd, Raffaele Del Vecchio. A Caserta si voterà ancora il 19 giugno con il candidato del centrosinistra Carlo Marino contro Riccardo Ventre, in vantaggio, del centrodestra o Francesco Apperti.

Come accaduto a Roma (http://www.freedompress.cc/roma-amministravite-5842-decide-destino-della-citta), anche a Milano i giochi saranno definitivi al ballottaggio.

MILANO. A Milano è confermato il testa a testa tra il candidato del centrosinistra, Beppe Sala, e quello del centrodestra, Stefano Parisi, con il primo in leggero vantaggio. Sala ha il 41,59%, Parisi il 40,90%. Terzo Gianluca Corrado, con il 10,05%, quarto Basilio Rizzo con il 3,54%.

AFFLUENZA BASSA. Secondo i dati diffusi dal Viminale, è stata del 62,14% l’affluenza alle urne rilevata alle 23 di ieri, ora di chiusura dei seggi per le elezioni comunali in 1.274 centri chiamati al voto. Nelle precedenti omologhe aveva votato il 67,42%. A Milano l’affluenza è stata del 54,66%, a Napoli del 54,14% e a Roma del 57,19.

Redazione


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login