GUAI “A ZEFFUNN” PER IL BOSS DELLE CERIMONIE. ECCO COSA RISCHIA




 

11223641_867552409981691_7603248692236906546_nSant’Antonio Abate –  Una notizia che ha preoccupato il mondo del web e i fan del “Boss delle Cerimonie” Antonio Polese, celebre personaggio di Real Time. Il Grand Hotel “La Sonrisa” , famoso set del programma televisivo di grande successo, rischia la chiusura.




A monte, problemi amministrativi e presunti abusi edilizi risalenti al 1979 quando, l’area di circa 40 mila metri quadrati che attualmente ospita la struttura, fu ampliata. A Sant’Antonio Abate, in provincia di Napoli, sono ore di attesa e tensione per il futuro dell’Hotel più famoso della televisione.

Arriverà a luglio la decisione del giudice monocratico sul futuro della struttura che dal 2011 risulta essere sotto sequestro. E’ da chiarire però che il Tribunale di Torre Annunziata ha concesso il proseguimento dell’attività commerciale che ha reso celebre il ristorante in tutto il paese. Al cospetto dei giudici nelle prossime settimane comparirà Maria Rosaria Polese la sorella del più noto Don Antonio Polese; la strategia difensiva fondata su una questione di legittimità costituzionale potrebbe, in molti lo sperano, salvare “La Sonrisa”.

A breve, il verdetto.

 

Redazione

(Foto dalla pagina Facebook ” ll Boss delle Cerimonie”)


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login