ISCHIA TRA SAPORI, MODA E TENDENZE/ IL REPORTAGE




 

di Christian Montagna

Ischia –  E’ la protagonista indiscussa dell’estate napoletana, con le sue bellezze e il suo panorama mozzafiato: anche quest’anno, sempre più turisti scelgono l’isola di Ischia. Fresca, invitante e discretamente organizzata: appare così l’isola che si estende per oltre quaranta km quadrati a strapiombo sul mare.

Premesso che a fotografare e raccontare è l’occhio di un visitatore che sull’isola ha trascorso solo alcuni giorni, sicuramente, viverla tutto l’anno sarà diverso rispetto a ciò che in questo reportage troverete.

Con l’inizio ormai ufficiale dell’estate, centinaia di famiglie, da nord a sud Italia e non solo, si sono riversate sull’isola per trascorrere le vacanze. Ed è subito caos. “L’Ibiza napoletana”, la “Formentera Vip”, nomignoli a parte, ad Ischia si respira già da un po’ aria d’estate.

Spiagge affollate, stabilimenti balneari attrezzati anche per gli amici a quattro zampe, bar e discoteche, regalano soprattutto ai giovani giorni di puro divertimento. Un modo per staccare quella famosa spina che per tutto l’anno abbiamo tenuto in corrente, rischiando spesso anche pericolosi  surriscaldamenti!

SAPORI LOCALI. Piccoli viali che si intersecano tra di loro a mo’ di labirinto, ordine per le strade: le noie che ci affliggono durante l’anno qui non sono benvenute.

Aperti fino a tarda notte, i negozi del centro di Ischia ( zona porto) diventano meta di turisti e non che, al calar del sole, affollano le stradine per il famigerato aperitivo. Perché, si sa, senza la foto-aperitivo postata sui social non si è IN! Tra le suddette vie, si nascondono botteghe di artigiani, agricoltori e piccoli commercianti che hanno fatto la storia dell’isola.




Prodotti tipici campani ed ischitani, dolciumi, mozzarella e latticini, prosciutto, salumi, birra artigianale e buon vino locale, sono acquistabili a modiche cifre in diversi punti vendita.

MODA E TENDENZE. La marea di giovani che affolla le strade però porta con sé mode e tendenze in un’isola già di per sé modaiola. Vestitini sgargianti, paillettes e borchie per le donne, abiti in lino per gli uomini. Ad Ischia va di moda la stravaganza. Cappelli arzigogolati, pochette, occhiali da sole e mocassini all’ ultimo grido, portati con nonchalance anche alle quattro del pomeriggio.

Immancabile è anche la cura di se stessi: immersioni nelle famose acque termali, fanghi naturali e naturalmente specializzati curatori di immagine a disposizione per tutto il giorno.

ACCONCIATURE ALLA MODA. Intervistato dal nostro quotidiano, il giovane napoletano Gianni Ascione, 23 anni, curatore d’ immagine e allievo della “Fashion Lab Gallery” di Napoli, ci ha parlato delle più stravaganti tendenze dell’isola. Tagli asimmetrici, irregolari con vistose sfumature; creste, acconciature a barbe e pizzetti, tecniche di taglio all’ avanguardia, emulazione di calciatori e attori: sono queste le maggiori richieste dei vacanzieri.

Uomini, in particolar modo,  che si curano come le donne, impeccabili e rigorosi, all’ ultima moda, pronti a conquistare le più belle isolane e a rendere indimenticabile le vacanze.

Ad Ischia, dunque, l’estate è appena cominciata ma fa già parlare di sé…

 

 


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login