Napoli, giovane 22 enne violentato su un treno alla stazione centrale




 




Napoli – E’ ancora sotto shock il giovane 22 enne peruviano violentato questa mattina su un convoglio in sosta alla stazione centrale di Napoli. Prima aggredito poi violentato, il giovane ha denunciato l’accaduto alla Polizia Ferroviaria dopo aver descritto i due uomini che lo hanno malridotto.

A giudicare dall’accento, i due sarebbero napoletani. Sulle loro tracce gli agenti della polizia che indagano sull’accaduto. Le immagini delle telecamere di sorveglianza della stazione potrebbero rivelarsi utili per lo svolgimento delle indagini.

La vittima. È in cura dai medici dell’ospedale Loreto Mare la giovane vittima. La prognosi di cinque giorni è stata stabilita dopo aver refertato le contusioni riportate in varie parti del corpo.

Sempre su indicazione dei sanitari dell’ospedale, è stato attivato il percorso con gli assistenti sociali e l’affiancamento psicologico alla vittima presso il Centro di Psicologia dell’Asl.

 


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login