Omeopatia e Depressione. I 3 rimedi naturali consigliati dal medico per sconfiggere il “Male Oscuro”




 

 

L’allarme depressione è stato lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: “Nel mondo ne soffrono 322 milioni di persone, e la sua incidenza è aumentata del 15% in dieci anni”

La depressione è una malattia e come tale va curata, prima che non lasci scampo, un approccio integrato tra medicina allopatica e medicina omeopatica può aiutare a contrastarla

L’ALLARME OMS. Entro il 2030, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la depressione sarà la malattia cronica più diffusa nel mondo. Ad oggi ne soffrono già 322 milioni di persone e l’incidenza della patologia è aumentata del 15% in dieci anni; nei casi peggiori, può condurre al suicidio, che è la seconda causa di morte tra i 15 e 29 anni. In Italia la depressione colpisce 4,5 milioni di individui, in prevalenza donne: secondo il “Libro Bianco sulla depressione” realizzato da Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna), è la malattia che spaventa di più dopo il cancro. La depressione è una malattia che può colpire chiunque, ma che può essere prevenuta e trattata. In questo senso, è fondamentale il ruolo dei camici bianchi nell’individuare le richieste d’aiuto, anche tacite, dei propri pazienti, per poterli indirizzare verso un percorso terapeutico adeguato che preveda – ad esempio – un approccio integrato tra medicina allopatica e medicina omeopatica (sempre, quindi, sotto controllo del medico curante).                 




 

Per questo motivo, in occasione della Giornata Mondiale della Salute che ricorre il 7 aprile 2017, dedicata quest’anno proprio al tema della depressione, e della Giornata Internazionale della Medicina Omeopatica del 10 aprile 2017, il provider ECM 2506 Sanità in-Formazione, in partnership con Consulcesi Club, ha realizzato il corso FAD (Formazione a Distanza) dal titolo “Per chi l’Omeopatia”.

 Il professor Dario Chiriacò, medico omeopata e coordinatore della Commissione per le Medicine non Convenzionali della FNOMCeO, illustra i rimedi omeopatici per affrontare la depressione grazie  il corso FAD On line “Per chi l’Omeopatia” lanciato dal provider ECM 2506 Sanità in-Formazione.

Responsabile scientifico del corso, on line gratuitamente sul sito www.corsi-ecm-fad.it, il professor Dario Chiriacò, medico omeopata e coordinatore della Commissione per le Medicine non Convenzionali della FNOMCeO (Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri). Il corso è articolato in tre lezioni che illustrano i diversi ambiti di applicazione dell’omeopatia: per citarne alcuni, pediatria, ginecologia e, appunto, psichiatria. Al termine delle lezioni è previsto un questionario finale che accerta la comprensione dei contenuti e assegna 3 crediti formativi ECM.

 

Per chi l’Omeopatia si aggiunge all’ampio catalogo di oltre 120 corsi FAD offerti dal provider ECM 2506 Sanità in-Formazione, di cui fanno parte anche i Film Formazione: una lista di produzioni che hanno già riscosso enorme successo tra i camici bianchi grazie a film selezionati in prestigiosi festival cinematografici.

Di seguito, i tre rimedi omeopatici per affrontare la depressione illustrati dal professor Chiriacò.

 I 3 RIMEDI OMEOPATICI PER AFFRONTARE LA DEPRESSIONE ILLUISTRATI DAL PROFESSOR CHIRIACÒ

  1. Il Natrum Muriaticum è un rimedio omeopatico a base di sale marino che contiene non solo cloruro di sodio ma anche cloruro di potassio, cloruro di magnesio, calcio, alluminio e altri minerali. Nell’adulto depresso, è consigliato al soggetto molto sensibile che tende a chiudersi, rifuggendo da ogni forma di consolazione. In particolare, il Natrum Muriaticum può essere un rimedio fondamentale per superare dei blocchi del paziente dopo grossi traumi emotivi, come un lutto familiare o una separazione. È indicato per i soggetti di costituzione prevalentemente longilinea.
  1. La Sepia Officinalis è una sostanza di originale animale estratta dall’inchiostro di seppia ed è proprio caratterizzata dal liquido nero sfruttato dalle seppie per difendersi dai predatori. Nel trattamento dell’adulto depresso, è particolarmente consigliata a soggetti apatici, irritabili e facili al pianto.
  1. L’Arsenicum Album è un rimedio omeopatico a base di triossido di arsenico. Nel trattamento del paziente depresso, risulta particolarmente utile negli individui ipocondriaci caratterizzati da un’attenzione maniacale per l’ordine.

 

Foto Opera di Marzia Meci


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login