Palestrina. Il sindaco De Angelis ordina la chiusura delle scuole: “scopo precauzionale”




 

palestrina

Palestrina (RM) – Anche nei comuni del Lazio sono state avvertite le due scosse che hanno investito il centro Italia.




Il Sindaco di Palestrina, Adolfo De Angelis, a seguito delle scosse sismiche il Sindaco di Palestrina ha disposto per domani, 27 ottobre 2016,  a scopo precauzionale la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sull’intero territorio comunale per dare modo di effettuare le dovute verifiche tecniche.

Il terremoto ha fatto tremare anche Roma, L’Aquila e Perugia. La terra non dà tregua e mette paura, infatti è stata pervenuta una seconda scossa di magnitudo Richter 6.3 intorno alle ore 21:18 ancora sia nelle Marche che nel Lazio. La prima scossa è stata di magnitudo Richter ML 5.4 che ha interessato la zona al confine tra Marche e Umbria e avvertito anche nel Lazio e nella sua capitale alle ore 19:10.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login