Paura a Napoli. Militari accerchiati da un gruppo di immigrati




 

 

di Ch. Mo.

 

Napoli – Indignazione, sconforto e paura; immagini che lasciano poco spazio all’immaginazione: a Napoli, in uno dei quartieri dimenticati dalle istituzioni, dove immigrati e criminalità organizzata si sostituiscono allo Stato, un  video cellulare ha documentato una vera e propria aggressione ai danni dei militari dell’ operazione “Strade sicure”.




Ieri pomeriggio, una pattuglia di militari si ferma per controllare un ragazzo straniero a terra. In un attimo, i soldati vengono circondati da un gruppo di immigrati. Un primo tentativo di avvicinamento viene arginato. Ma la scena si ripete: gli immigrati arrivano sempre più numerosi, si spalleggiano a vicenda e cominciano ad accerchiare i militari numericamente inferiori. La tensione è altissima.

Fischi, insulti, urla: gli immigrati non sembrano spaventati. Fortunatamente, i militari non perdono la calma e non cedono alla paura. Il video viene postato dal Comitato Quartiere Vasto e diventa in un attimo virale: “Se neanche loro possono aiutarci, chi difende noi e le nostre famiglie? E chi aiuta questi ragazzi che vengono da Paesi lontani e non hanno un lavoro, una guida, uno scopo?”, questo il coro unanime di commenti.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login