Paura per la nuova forte scossa di terremoto. Epicentro tra Macerata, Perugia e Ascoli Piceno, magnitudo M 6.5




 

terremoto

 

L’Italia trema ancora e questa volta la scossa è stata più forte. Il terremoto è stato avvertito in tutta Italia, dalla Puglia fino al Trentino e oltre.

Oggi, 30 ottobre alle 07:40 ora italiana, un terremoto di magnitudo M 6.5 è stato localizzato nella zona al confine tra Marche e Umbria. L’epicentro di questo terremoto è ubicato tra le province di Macerata, Perugia e Ascoli Piceno, a 7 km da Castelsantangelo Sul Nera, 5 km da Norcia e 17 km da Arquata del Tronto.




L’INGV, Istituto Nazionale  Geologia Vulcanologia spiega che il valore della magnitudo calcolata inizialmente in 6.1 e poi in 6.5  è ancora suscettibile di modifica.

Anche il Csem è il Centro Sismologico Euro-Mediterraneo (CSEM), con sede in Francia, a cui tutti gli istituti di ricerca e monitoraggio sismico della regione euro-mediterranea, compreso l’INGV, inviano i dati, ha dato pero ora il dato 6.5 di magnitudo.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login