Terremoto Amatrice. Quattro sciacalli, per loro sono scattati gli arresti domiciliari




 

Amatrice –  E notizia di ieri che due uomini e due donne sono stati sorpresi da una pattuglia della Forestale mentre tentavano furtivamente di sottrarre da un edificio pubblico alcuni degli aiuti giunti nelle zone terremotate.

Grazie ad una pattuglia del Comando Stazione di Borgorose (Rieti) del Corpo forestale dello Stato, in servizio di ordine pubblico finalizzato all’antisciacallaggio nei comuni terremotati di Amatrice ed Accumoli è stato sorpreso, in flagranza di reato, quattro persone intente a prelevare furtivamente alcuni degli aiuti alimentari e non, giunti nelle zone terremotate, situati all’interno di un edificio pubblico abbandonato, in località Moletano di Amatrice.




I due uomini e le due donne, tutti nati e residenti ad Amatrice, hanno precedenti penali per furto aggravato.

Il personale del Corpo forestale dello Stato ha immediatamente provveduto all’arresto dei quattro presunti sciacalli e, su disposizione del PM Dr. Lorenzo Francia della Procura della Repubblica di Rieti, ha altresi provveduto all’esecuzione degli arresti domiciliari.

La nota ieri diramata spiega che sono in corso ulteriori indagini per stabilire la provenienza del materiale.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login