Terremoto. Zagarolo, Palestrina e Cave dopo i sopralluoghi riaprono le scuole




 

TERREMOTO

Zagarolo, Palestrina, Cave (RM) – Le scuole che oggi preventivamente sono state chiuse per dare la possibilità alle amministrazioni di eseguire i controlli sulle strutture nei comuni di Zagarolo, Palestrina e Cave domani saranno riaperte. A comunicarlo gli stessi  Sindaci dei Comuni interessati con  le rispettive ordinanze diramate.

COMUNICATO COMUNE ZAGAROLO

Sopralluogo agli edifici di proprietà comunale con priorità ai plessi scolastici: nessun riscontro di cedimenti strutturali.

Nella mattina di Giovedì 27 Ottobre, l’Ufficio Lavori Pubblici del Comune di Zagarolo ha effettuato un sopralluogo presso gli edifici di proprietà comunale al fine di accertare la presenza di possibili lesioni o dissesti derivanti dagli eventi sismici che si sono verificati nella serata del 26 Ottobre con epicentro nelle Marche e in Umbria.




Il sopralluogo è stato eseguito in tutti i locali presenti all’interno degli edifici comunali, dando priorità ai plessi scolasticispiega il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai.Da un esame visivo delle strutture portanti non si sono riscontrati cedimenti strutturali o dissesti, né caduta di intonaci, che potrebbero compromettere la stabilità della struttura portante degli edifici analizzati”. Da domani (28.10.2016)  tutte le scuole di ordine e grado nel territorio di Zagarolo verranno riaperte.

COMUNICATO COMUNE PALESTRINA

Il Sindaco di Palestrina, Adolfo De Angelis, che a seguito delle scosse sismiche aveva disposto per il 27 ottobre 2016,  a scopo precauzionale la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado sull’intero territorio comunale per dare modo di effettuare le dovute verifiche tecniche, comunica che per domani, 28.10.2016 (tramite il sito istituzionale) a seguito delle verifiche tecniche effettuate presso le scuole di Palestrina, non sono essendo stati riscontrati danni agli edifici, le attività didattiche riprenderanno regolarmente venerdì 28 ottobre 2016.

COMUNICATO COMUNE CAVE

“Il sopralluogo è stato eseguito presso gli edifici scolastici comunali – spiega il Sindaco di Cave, Angelo Lupi. Da un esame visivo delle strutture portanti non si sono riscontrati cedimenti strutturali o dissesti, né caduta di intonaci, che potrebbero compromettere la stabilità della struttura portante degli edifici analizzati“
Da domani 28/10/2016 tutte le scuole, di ogni ordine e grado, nel territorio di Cave verranno riaperte.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login