Virus Wannacry. Attacco hacker mondiale, senza precedenti. Europol: “Serve inchiesta internazionale”




 

Livello sicurezza: “ROSSO”

 

di Cinzia Marchegiani
Sicurezza – È alto il livello di allerta lanciato dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni. Da ieri un maxi attacco hacker mondiale è in corso denominato “WANNACRY” che sta infettando numerose organizzazioni e Aziende in diversi Paesi del mondo.
ECCO COME SI PRESENTA SUL PC
Wannacry è di fatto un attacco informatico di vaste proporzioni. Si tratterebbe di decine di migliaia di attacchi contemporanei che utilizzano un ransomware che blocca le macchine richiedendo per sbloccarle, un vero e proprio riscatto elettronico.
Sugli schermi dei computer presi di mira, un messaggio che chiede una somma in bitcoin. Tra i Paesi più colpiti Spagna, Gran Bretagna, USA, Cina, Italia, Portogallo, Vietnam, Russia e Ucraina, con particolare riferimento ai sistemi informatici degli Ospedali britannici e delle Telecomunicazioni spagnole.
La Polizia Postale e delle Comunicazioni sta costantemente monitorando il fenomeno e consiglia per difendersi, l’installazione della Patch MS 17-010, rilasciato da Microsoft il 17 Marzo u.s. e quella del 9 Maggio 2017, attraverso l’aggiornamento del sistema operativo mediante Windows Update.
EUROPOL, ATTACCO SENZA PRECEDENTI, SERVE UN’INCHIESTA INTERNAZIONALE

European Cybercrime Centre, EC3, presso l’Europol sta lavorando a stretto contatto con i paesi colpiti unità criminalità informatica e partner chiave del settore per mitigare la minaccia e assistere le vittime. Il recente attacco è a un livello senza precedenti e richiede una complessa inchiesta internazionale per identificare i colpevoli. Il comune Cybercrime azione Taskforce (JCAT), a EC3 è un gruppo di specialisti informatici ricercatori internazionali ed è appositamente progettato per aiutare a tali indagini e avrà un ruolo importante nel sostenere le indagini.

Per ulteriori informazioni su ransomware, come proteggere i vostri dati, i dispositivi, cosa fare quando infettati con ransomware e l’accesso a sbloccare strumenti, Europol ha messo a disposizione questo link  https://www.nomoreransom.org/ per avere una risorsa gratuita on-line sviluppato dalla stessa Europol, la polizia olandese e partner del settore.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login