Addio a “La Gabbia”. Chiude la trasmissione di Paragone. Fusaro: “Libertà e coraggio si pagano cari!”





 

 

di Cinzia Marchegiani

Troppe inchieste scomode, o certi argomenti non si dovevano toccare? Eppure la trasmissione “La Gabbia” di Gianluigi Paragone su  La 7 è amatissima.




Ora è ufficiale. Quella che è andata in onda stasera è l’ultima puntata del giornalista Paragone, schietto, senza peli sulla lingua, argomenti scomodi, argomenti mai toccati in altre trasmissioni, e contraddittori vis a vis. Sembra che questa decisione sia giunta a poche settimane dall’arrivo di Andrea Salerno, ex direttore editoriale di Fandango ed ex autore di Gazebo, alla guida della televisione di proprietà di Urbano Cairo.

DIEGO FUSARO, IL FILOSOFO MARXISTA SEMPRE PRESENTE SU LA GABBIA SALUTA PARAGONE

“È ufficiale. Hanno deciso dall’alto di chiudere “La Gabbia”. La libertà non può essere accettata nel tempo della falsità universale. Un saluto a Gianluigi Paragone e a tutti gli altri amici con cui abbiamo condiviso questi quattro anni di battaglie. Prima o poi – lo sapevamo – sarebbe accaduto. I cani da guardia abbaiavano da tempo. Libertà e coraggio si pagano cari. Sempre. È una delle lezioni della storia“.

Un’altra trasmissione scippata ai telespettatori che potevano contare su un professionista libero e intellettualmente onesto? Molti dicono di proprio di sì.

Potete seguirci anche su Facebook, cliccando Qui e mettendo Mi piace!


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login