ALLERTA. Lanterne cinesi all’amianto friabile nel cordino. Attenzione a questa marca





 

 

di Cinzia Marchegiani

Lanterne cinesi, una novità che da alcuni anni è diventata una moda per lanciare al cielo sogni, desideri o per salutare qualcuno che non c’è più.

Il 6 marzo 2017 il Ministero della salute ha lanciato un avviso di sicurezza proprio su un particolare lanterna prodotta in Cina, l’importatore la EBBEI STORE S.r.l. (Roma)

A seguito di analisi effettuata dal Centro Regionale Amianto del Lazio si è riscontrato nel cordino, che sostiene la struttura della lanterna, presenza di amianto friabile. Le fibre di amianto sono cancerogene per inalazione (responsabili del mesotelioma pleurico), in tal caso il soggetto più a rischio è colui che maneggia direttamente la lanterna , toccando il cordino, le fibre di amianto possono sfaldarsi essendo di materiale friabile (praticamente amianto puro); ugualmente il rischio di dispersione delle fibre si può avere quando l’articolo ricade a terra. 




Cliccare per ingrandire

ECCO LE FOTO PER RICONOSCERE LA MARCA SOTTOPOSTA AD AVVISO DI SICUREZZA

La foto messa a disposizione permette anche di riconoscere visivamente queste lanterne cinese su cui è stato emanato l’avviso di sicurezza per gli utenti.

Sintesi dei risultati delle prove/analisi e conclusioni: Presenza di amianto crisotilo, metodica SEM microscopia elettronica a scansione, rapporto di prova n 541 del 10 febbraio 2017 Centro di riferimento regionale Amianto


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login