Governo Gentiloni incassa la fiducia alla Camera. Con un moto perpetuo rimangono tutti a galla





 

Roma /Montecitorio – Il governo Gentiloni incassa la fiducia dell’aula di Montecitorio. Con 368 voti a  favore e 105 voti contrari il neo Premier Gentiloni supera il primo ostacolo, merito esclusivo della larghe intese, le stesse che hanno mantenuto in vita anche il Governo Renzi. Il Ministro Alfano di questo è fiero, grazie a lui anche il predecessore Renzi era riuscito a sostenere un governo altrimenti senza ragione d’essere.




Il governo si rinnova con nuovi volti e come in un moto perpetuo non si arresta ma cambia solo alcuni volti…non tutti.

Il voto di fiducia ora passa nell’aula di Palazzo Madama domani. In mattinata, domani inizierà la discussione generale, che proseguirà fino alle 13. Il presidente del Consiglio seguirà con la replica e poi  le dichiarazioni voto. La prima chiama è attesa alle ore 15:00.

Il premier Gentiloni è stato chiaro: “Lascio alla dialettica delle forze politiche il dibattito sulla durata del nuovo governo. Per quanto ci riguarda vale la costituzione, il governo dura fin quando ha la fiducia del Parlamento.

Il moto perpetuo continua…


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login