Londra. Ai Campionati Mondiali Paralimpici il cassinate d’adozione Campoccio è l’orgoglio italiano





 

 

di Cinzia Marchegiani

Londra – Un’immagine quella del Tenente Colonello Ruolo d’Onore dell’Esercito Italiano Giuseppe Campoccio che parla da se. Orgoglioso, felice di questa partecipazione ai Campionati Mondiali Paralimpici  in atletica leggera che si svolgeranno a Londra dal 14 al 23 luglio.

Il Tenente Colonnello Ruolo d’Onore dell’Esercito Italiano è il  cassinate d’adozione Giuseppe Campoccio, che ha reso orgogliosi non solo gli italiani, ma ancora di più una comunità come quella appartenente al Comune di Cassino che è fiera oltre dei traguardi ineguagliabili di questo atleta, della sua capacità di superare ogni volta limiti fisici e psicologici incredibili.

ALLENAMENTI DURI, ECCO CHE ARRIVA LA SELEZIONE. Il Colonnello Campoccio, che da mesi si sta sottoponendo ad un durissimo allenamento è stato selezionato dopo lunga serie di gare e stage. Preciso, costante e determinato, l’instancabile Campoccio con le sue performance e nonostante la disabilità rende lustro alla sua città che ricambia di affetto, stima e sostegno.




CASSINO LO AMA E FA IL TIFO PER LUI. Lo stesso Sindaco Carlo Maria D’Alessandro ha accolto con grande gioia la notizia: “Il Colonnello Campoccio è per noi tutti esempio di caparbietà e tenacia. Cassino seguirà ogni sua gara e sono certo che tornerà con tante medaglie che saranno il nostro vanto. Medaglie che rappresentano voglia di vita e di speranza“.

Campoccio è un testardo, un passionale che conosce il valore del sacrificio rappresenta oggi a 51 anni con orgoglio e fierezza l’Esercito Italiano, il Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa, la FISPES, e la sua Città d’adozione Cassino.

Il tenente Colonnello Ruolo d’Onore Campoccio continua a sorprende e ottenere grandi riconoscimenti… podi iridati che segnano la vita e il percorso di questo atleta incredibile e ora un appuntamento importantissimo a Londra. Lo sport rappresenta per Campoccio allenamento, fatica, lanciare messaggi di speranza e gli innumerevoli titoli conseguiti sono il frutto di estenuanti allenamenti come le due Medaglie d’Oro, 2 Titoli Italiani Assoluti….Shot Put 10,42 mt cat.F33 eguagliato il Record Italiano e Seconda Prestazione Mondiale 2017; Discus 25,70 mt cat. F33 Nuovo Record Italiano e Terza Prestazione Mondiale 2017 oltre a detenere la Terza Prestazione Mondiale 2017 nel Giavellotto, 19,38 mt.

CAMPOCCIO E IL SUO TECNICO, NADIA CECCHINI… UN TEAM STREPITOSO. Campoccio è legato in modo unico, viscerale al suo tecnico, Nadia Cecchini, lui la chiama” Il mio grande e ineguagliabile tecnico”. Una coppia inossidabile verrebbe da dire, poiché certi importanti risultati si ottengono quando c’è sincronia, fiducia, costanza e progetti in comune… Londra e questi Campionati Mondiali Paralimpici rappresentano il coronamento di un lavoro certosino, forse maniacale di questo team strepitoso.

 

FreedomPress seguirà le tue performance…ed è felice ma non sorpreso di questa bellissima notizia.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login