VIDEO/Super Blue Blood Moon. Rarità e spettacolo unico: estasi e emozione





 

 

di Cinzia Marchegiani

Incanta e rapisce la luna, un gioiello del firmamento che ha ipnotizzato milioni e milioni di persone con il naso all’insù. Estasi e meraviglia sono le sensazioni che questa eclissi lunare 2018 sta regalando con  immagini e video mozzafiato, una luna immortalata da fotocamere e video in diretta in ogni angolo del mondo.

La luna appare rossa perché la Terra è direttamente tra il Sole e la Luna, facendo apparire la superficie lunare rossa.

PERCHÉ  È SPECIALE LA SUPERLUNA?

La Nasa spiega la particolarità di questo evento. “La luna piena del 31 gennaio è speciale per tre motivi: è la terza di una serie di “supermoons”, quando la Luna è più vicina alla Terra nella sua orbita – nota come perigeo – e circa il 14 percento più luminosa del solito. È anche la seconda luna piena del mese, comunemente nota come “luna blu“. La luna super blu passerà attraverso l’ombra della Terra per dare agli spettatori nella giusta posizione un’eclissi lunare totale. Mentre la Luna è nell’ombra della Terra assumerà una tinta rossastra, conosciuta come una “luna del sangue“.

Se vivi in ​​Nord America, Alaska o Hawaii, l’eclissi sarà visibile prima dell’alba del 31 gennaio. Per quelli in Medio Oriente, Asia, Russia orientale, Australia e Nuova Zelanda, la “luna blu sangue super” può essere vista durante il sorgere della luna al mattino il 31.

“Tempo permettendo, la costa occidentale, l’Alaska e le Hawaii avranno una vista spettacolare della totalità dall’inizio alla fine”, ha detto Johnston. “Sfortunatamente, la visualizzazione dell’eclisse sarà più impegnativa nel fuso orario orientale. L’eclisse inizia alle 5:51 AM ET, mentre la Luna sta per tramontare nel cielo occidentale, e il cielo si sta schiarendo verso est. “

Curiosità. Il nome “supermoon” è stato coniato da un astrologo nel 1979 ed è spesso usato dai media oggi per descrivere ciò che gli astronomi chiamerebbero una luna piena perigea ( pera-ih-jee-un ): una luna piena che si verifica vicino o al momento in cui la Luna è al suo punto più vicino nella sua orbita attorno alla Terra. Il termine privilegia l’allineamento geometrico del Sole-Terra-Luna e permette il verificarsi di perigeo in un periodo di tempo più ampio rispetto l’istante effettivo di perigeo (fino a circa due settimane, che è quasi la metà dell’orbita della Luna).




Una delle grandi cose di un’eclissi lunare è che non hai bisogno di alcuna attrezzatura speciale per vederlo, chiunque può uscire e guardare la Luna”, ha detto Brian Rachford, professore associato di fisica presso l’Università Aeronautica di Embry-Riddle.

 “Il colore rosso durante un’eclissi lunare è molto particolare ed è raro essere in grado di vedere una luna rosso sangue“, ha detto Brian Rachford ad AFP.

 

Se ti sei perso questo evento, la prossima eclissi lunare successiva alla Luna blu avverrà il 31 dicembre 2028, anche se non sarà altrettanto grande dato che non sarà così vicino alla Terra. Un altra avverrà il 31 gennaio 2037.

Suggestiva la superluna rossa su EBUZZ che in diretta è stata seguita da 16 milioni di persone.

Estasi ed emozione…

 

 

Potete seguire FreedomPress anche su Facebook, cliccando QUI e mettendo mi piace

 


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login